Hence: il video di “From a Star to Another One” in esclusiva per l’Italia su Metal Maximum Radio!

Written by on October 1, 2018

Share on

L’Alternative Rock band HENCE, in collaborazione con Metal Maximum Radio, presenta in esclusiva per l’Italia, il nuovo video di “From a Star to Another One”, dopo la World Premiere su BlankTV, brano estratto dall’omonimo album ‘Hence’ pubblicato da Volcano Records il 21/09/2018.

Guarda il video

Dal 21 settembre, dopo aver fatto parlare di sé con la release del singolo “I’ve been looking inside of me”, gli Hence, rendono disponibile in versione digitale il loro primo Ep dal titolo omonimo. Il lavoro coniuga melodie pop a suoni più ricercati provenienti dal post punk, dall’indie, e dalla dark wave, rimanendo però ben salda nell’universo dell’alternative rock più attuale. Le composizioni alternano momenti di estrema essenzialità musicale ad esplosioni sonore, arrangiamenti basati su ritmiche non convenzionali e ritornelli dinamici.

«I testi criptici e le atmosfere che contraddistinguono i cinque brani, pongono l’accento sul concetto di spazio e distanza, tracciando una linea sfocata che divide la realtà tangibile dalla sua estetica interpretazione».

Per gli amanti di artisti come Biffy Clyro, Editors o Thirty second to Mars, gli Hence sono senza dubbio una band da tenere d’occhio!

Hence –  hence

1. From a Star to Another One

2. I’ve Been Looking Inside of Me

3. Letters from the End of the World

4. Castaway

5. Untitled

Running Time: 23’24”


Hence è un progetto che nasce nelle campagne di Reggio Emilia come punto di svolta rispetto alla precedente esperienza musicale, nota come Wheresmyplanet (band che ha condiviso i palchi con importanti formazioni del territorio, quali What a Funk ed Emilia Parabolica – ex CCCP), trasformando lo storico power trio composto da Francesco Giro (batteria), Filippo Bonacini (chitarra) e Matteo Iotti (basso), in uno schieramento tendenzialmente new wave, grazie all’ingresso del tastierista di impronta elettronica Edoardo Vandelli.

Il 2017 è un anno di lavoro febbrile, che vede il gruppo impegnato nella produzione del suo primo omonimo Ep, registrato presso il Lemon’s Head Studio di Federico Truzzi – che ha contribuito con il ruolo di produttore e direttore artistico – e masterizzato al Bombanella Soundscapes di Modena.

Quel che ne scaturisce è una tracklist di 25 minuti ispirata da molteplici influenze musicali, che coniuga melodie pop a suoni più ricercati provenienti dal post punk, dall’indie, e dalla dark wave, rimanendo però ben salda nell’universo potente ma accessibile dell’alternative rock più attuale. Le composizioni alternano momenti di estrema essenzialità musicale ad esplosioni sonore, arrangiamenti basati su ritmiche non convenzionali e ritornelli dinamici. I testi criptici e le atmosfere che contraddistinguono i cinque brani, pongono l’accento sul concetto di spazio e distanza, tracciando una linea sfocata che divide la realtà tangibile dalla sua estetica interpretazione.

Un basso potente, una chitarra che alterna momenti ritmici a sonorità ambient, tastiere che sfruttano pad delicati e synth più aggressivi, una batteria mai banale che si muove su figure ritmiche sempre differenti e la presenza di linee vocali pulite ma audaci: sono questi gli elementi che la formazione reggiana propone nel suo innovativo concetto di Musica.

HENCE LineUp:

Edoardo Vandelli – Lead Vocals, Keyboards, Synth

Filippo Bonacini  –  Guitar and Backing Volcals

Matteo Iotti –  Bass Guitar and Backing Volcals

Francesco Giro –  Drums and Pads

 

Altro su HENCE

https://www.facebook.com/hencebandofficial

 


Share on

Current track
Title
Artist