Loud’n’Proud

Scheduled on

Wednesday 9:00 pm 10:59 pm

Tagged as: , , , , , ,
Loud n'Proud dal 19f@ckin'86 insieme a voi
We bring you FUCKING metal

Loud’n’Proud nasce nei primi mesi del 1986 dalle menti di due, all’epoca, diciassettenni appassionati di musica rock. Luca e Alessio propongono la loro idea di radio show all’emittente Radio Modulare Centro Pistoia che, attratta dalla novità della proposta, decide di inserire nel proprio palinsesto uno spazio settimanale dedicato alla musica heavy metal/hard rock. Dopo innumerevoli prove in studio di registrazione, la prima durata più di due ore – metà delle quali impiegata per decidere chi dovesse cominciare a parlare e cosa dire, siamo stati giudicati idonei alla diretta e il 5 Maggio 1986, introdotti dalle campane di Hell’s Bells abbiamo cominciato la nostra avventura via etere. La scaletta del programma, orario infame, dalle 20 alle 21, dovrebbe essere finita in qualche anfratto segreto però orientativamente si rifaceva ai grandi nomi dell’epoca, Motörhead, Iron Maiden, AC/DC, Motley Crüe, Saxon, Metallica, Bon Jovi (!!). Le informazioni relative alle bands e agli sporadici concerti erano tratte da quello che all’epoca era l’unico giornale di settore regolarmente in edicola: H.M. Il nome della radio compare proprio nel magazine nazionale e, forse in virtù del fatto, cominciano ad arrivare i primi demos promozionali: i fiorentini Time Escape e i pistoiesi Hyena ottengono promozione e interviste in studio, e la Musical Box Promotions di Klaus Byron inizia la propria collaborazione con il programma fornendo demos e interviste registrate con le bands underground italiane che appaiono nella sua rubrica sul magazine Metal Shock. Verso la fine del 1987 Alessio è chiamato al servizio di leva obbligatorio e comincia per il programma un periodo infelice: oltre ad una conduzione “a solo” da parte di Luca, i primi mesi del 1988 vedono la radio portata a stravolgere il proprio palinsesto con l’esclusione di programmi “non commerciali”, fatto che determina il trasferimento all’attuale emittente: Radio Diffusione Pistoia. Il bisestile 1988, continua la tradizione di anno funesto: anche Luca è chiamato sotto le armi e il programma continua sotto la guida del solo Alessio, fino all’ autunno del 1989 quando, entrambi congedati, viene anche deciso il nome del programma, Loud’n’Proud (una curiosità: il nome non deriva dall’album dei Nazareth, bensì da una frase di Joe Eliott dei Def Leppard nel presentare l’assolo del chitarrista nella data fiorentina del tour di Hysteria, 1988:”Loud’n’proud from London town, Mr. Phil Collen”). Il programma continua la sua vita programmando quella che a ancora oggi è la sua scaletta abituale, ovverosia demos, novità, info live, vecchi classici e non, fino al 1992 quando Alessio, stanco dell’attività radiofonica decide di allontanarsi in maniera definitiva. Al suo posto subentra Claudio da tempo ascoltatore del programma portando con sé passione, materiale fonografico e una discreta conoscenza dell’ambiente metal tricolore. Con il nuovo innesto cominciano ad arrivare non più interviste preregistrate, ma testimonianze catturate nel dopo show con artisti nazionali e non in aggiunta a promo da bands underground. Poco dopo, comincia ad intensificarsi il ramo legato al canale promozionale che ad oggi vede arrivare regolarmente nuove uscite ed anteprime da etichette e distributori quali My Kingdom Music, Jolly Rogers, Frontiers Records, Underground Symphony, Punishment 18, Nuclear Blast, BJF, Stampede e AFM. Il 5 Maggio 2006 siamo riusciti ad organizzare un concerto gratuito per il ventennale del programma allo spazio musica Melos di Pistoia. Insieme a noi e a tutte le persone intervenute hanno festeggiato tre bands alle quali ancora oggi dobbiamo eterna gratitudine per essersi offerte a titolo gratuito per il felice svolgersi della serata: Juglans Regia, No Remorse e Phantom Lords. Il 22 Aprile del 2011, abbiamo festeggiato le nostre Nozze di Metallo con il pubblico organizzando un live gratuito con omaggio all’ingresso. Sul palco, per una serata indimenticabile con ospiti, cover e pezzi inediti, i grandissimi Dark Quarterer da Piombino. Il 7 Maggio 2016 il programma ha festeggiato i suoi trenta (30!) anni di programmazione con un concerto in compagnia di Fake Healer, gli storici Fil di Ferro e, in unica data italiana, per la prima volta nel nostro paese, gli Zarpa, storica band coetanea di Strana Officina e Death SS, pionieri nella scena heavy spagnola. A conclusione di una serata fantastica jam session con membri delle bands, Crying Steel e il Bud della Strana Officina. Loud’n’Proud continua la sua programmazione ogni mercoledì sera, anche nel periodo estivo,dalle 21 alle 23 sui 95.0 e 92.1MHz di Radio Diffusione Pistoia, periodo estivo compreso per le province di Pistoia, Prato e qualche zona di Empoli e Firenze o tramite radio DAB (digitale) su RADIO DIFFUSIONE PISTOIA (canale 11C). Per i più tecnologici, internettiani e comunque fuori dalla portata del segnale l’appuntamento è, sempre alla stessa ora, in streaming collegandovi al sito www.radiodiffusionepistoia.com , www.ascoltareradio.com /diffusione-pontenuovo/ , tunein.com/radio/Radio-Diffusione-P… e tramite il portale di Metal Maximum Radio – MMR ; in alternativa, scaricate l’App gratuita per il vostro smartphone o seguiteci tramite la pagina Facebook dell’emittente. Ricordiamo che al link https://drive.google.com/drive/my-d… potrete trovare ed ascoltare/scaricare tutte le puntate dell’anno in corso aggiornate allo scorso mercoledì mentre le interviste al netto delle chiacchere sono disponibili sul nostro canale YouTube https://www.youtube.com/user/LaBlusa1, Per invio materiale promozionale l’indirizzo è: Loud’n’Proud c/o Radio diffusione Pistoia via B. Sestini 248 51100 Pistoia. Potete contattarci anche all’indirizzo mail: wolfdj@metalchat.it


Read more

[There are no radio stations in the database]